attrezzatura · biscotti · blog

3,2,1… sparabiscotti!

Ci sono acquisti che in cucina ti cambiano la vita.
La sparabiscotti è una di questi!

Probabilmente ne avrete sentito parlare o, come me, magari l’avete in casa da molto tempo ma non avete mai avuto modo di sperimentarla… Ebbene, questa è l’occasione giusta!

630534_630534__1

La sparabiscotti è una siringa per dolci a forma di “pistola”, che potete trovare in qualsiasi negozio di casalinghi, accessoriata con una 20ina di punte diverse per fare i biscotti e/o glassare i dolci. Il funzionamento è quello di un normale utensile per decorare, ma ha un grande plus: basta scegliere il beccuccio preferito, montarlo, inserire l’impasto all’interno della cavità (che deve essere malleabile, più morbido rispetto a quello dei classici biscotti), cliccare e… BANG: decine di prelibatezze in pochi secondi!
Tra l’altro, risulteranno tutti regolarissimi visto che la forma è definita dalla bocchetta e i “click” per far scendere la pasta ne fanno sempre fuoriuscire la stessa quantità. Semplice, no?

Unico accorgimento: avere una pasta frolla morbida e perfetta.
Io sono qui per questo, no? 😉

sparabiscotti1

_MG_2060

INGREDIENTI:
(per 2 teglie di biscotti)
175g burro morbido
80g zucchero
300g farina
1 uovo
1 bustina vanillina
scorza di 1 limone
1 pizzico di sale
ingredienti a scelta per decorare: cioccolato a scaglie, cacao in polvere da amalgamare con l’impasto (gnamm!), codette, frutta candita a piacere…

PREPARAZIONE:
In una ciotola, setacciate la farina insieme allo zucchero, alla vanillina, alla scorza di limone e al sale. Aggiungete il burro morbido (a temperatura ambiente) tagliato a pezzetti e l’uovo ed amalgamate bene il tutto fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.
Inserite, un po’ alla volta, il composto nella pistola e sparate i biscotti a distanza costante tra loro, non troppo vicini per evitare che si attacchino: in base al tipo di beccuccio scelto, ci vorranno 1 o 2 click. Sparateli direttamente sulla teglia senza usare la carta da forno (questo è il segreto, ricordatevelo!) e guarniteli come più vi piace. La maggior parte delle decorazioni, tra cui le codette colorate di zucchero, non risente della cottura!
Infornate a 180° in modalità statica per circa 10 min, fino a che non inizieranno a dorarsi. Se fate più teglie, ricordate di invertirle a metà cottura.
Ora i biscotti sono pronti: lasciateli raffreddare per fare in modo che si stacchino agovolmente dalla teglia (potete aiutarvi con una spatola) e buon appetito!

Ho preparato questi biscotti speciali con la mia amica Fede per l’arrivo in Italia di Maruyama Sensei, un pezzo di storia vivente delle arti marziali, fondatore dell’aikido Yuishinkai e allievo diretto del Maestro Ueshiba fondatore dell’aikido stesso.
Inutile dire che sono stati molto apprezzati dal Maestro e dai membri di Asia Dojo Bologna.
🙂 🙂

_MG_2661Io e Master Maruyama ❤

13342864_1206330499407791_7220231392772750569_nFoto © Franco Bertossa

 

E voi avete provato la mia ricetta?
Fatemelo sapere! 🙂

5 thoughts on “3,2,1… sparabiscotti!

  1. Fortunatamente, ho potuto assaggiare i biscotti preparati secondo questa fiera ricetta e assicuro l’eccezionale risultato.. in particolare ai marzialisti più golosi! 😀

    Mi piace

    1. Certo! Il mio errore la 1° volta è stato… usare la carta da forno sulla teglia! (e quindi non ero riuscita a “spararli” bene) La volta dopo ho lavato bene la teglia e anche senza la carta sono venuti perfetti e non si sono attaccati… Fammi sapere! 🙂

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...